Tukikohta.info

Tukikohta.info

Scaricare foto da pinterest

Posted on Author Akikasa Posted in Internet

  1. Scaricare foto da pinterest
  2. Come scaricare le immagini da Pinterest
  3. Header navigation
  4. Pinterest come funziona e come si usa

Apri il sito Web di. Fare clic sulla. Sposta il mouse sull'immagine e fai clic destro. Scarica un'immagine da un Pin per salvarla sul tuo computer o dispositivo mobile e aprirla offline. [Copy Direct URL]. Fai clic sul Pin per aprire il primo piano.

Nome: scaricare foto da pinterest
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 26.57 MB

Iscriviti alla waitlist! Sarà capitato a tutti, almeno una volta nella vita o forse anche più, di utilizzare immagini o foto per i propri canali social senza porsi il dubbio della provenienza o dei diritti di utilizzo.

Ma andiamo con ordine. Il consiglio che vi diamo è di leggere bene tutto. Prima di imprecare contro Mark Zuckerberg quando Facebook vi segnala o elimina una foto o un video, andate a ripescare le regole base per una vita felice e serena sul social network dei like.

Fai clic sul pulsante Image Downloader sulla barra degli strumenti per aprire l'estensione. In questo modo vengono visualizzate tutte le immagini sulla pagina, incluse quelle salvate sulla tua board Pinterest.

Scaricare foto da pinterest

Per filtrare le immagini che non sono state salvate sulla tua scheda, inserisci "Media cache" nella casella di testo Filtra per URL. Seleziona le miniature di Pinterest visualizzate con il cursore oppure puoi fare clic sull'opzione Seleziona tutto. Premi il pulsante Download per salvare le foto selezionate nella tua cartella.

È possibile modificare il punto in cui eseguire il download inserendo una sotto-cartella alternativa nella casella di testo del percorso dell'estensione. Per configurare ulteriormente l'estensione, puoi fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante della barra degli strumenti e selezionare Opzioni; si aprirà una scheda che include alcune impostazioni di configurazione per il componente aggiuntivo.

Puoi scaricare fino a immagini per album con PinDown Free, senza restrizioni nella versione completa. In questo modo, se le immagini vengono pinnate o ri-pinnate, rimane comunque il riferimento al tuo sito.

Aggiungere un watermark alle immagini è piuttosto semplice, ti consiglio di usare uno strumento come Canva.

Come scaricare le immagini da Pinterest

Qui sotto trovi un esempio: Controlla la sorgente del Pin. Questo è molto importante. Crea board strategiche.

Segui tutti gli utenti di Pinterest che sono attinenti al tuo business. Segui gli utenti o anche le singole schede che sono interessanti per te in ottica di business.

Lascia commenti sui loro pin, ed invitali a pinnare nelle tue bacheche di gruppo ne parleremo fra poco in un approfondimento dedicato. In questo modo, inizierai a costruire una vera e propria community attorno al tuo profilo Pinterest. Se vendi dei prodotti, aggiungi i prezzi nel campo già predisposto. Aggiungi il tuo sito web nelle descrizioni. Se vuoi usare Pinterest per attirare traffico sul tuo sito, assicurati ovviamente il riferimento al tuo sito web nella descrizione.

Piuttosto che pinnare centinaia di immagini una volta alla settimana, prova a pinnare per pochi minuti, due volte al giorno.

In questo modo, chi segue il tuo profilo troverà nuovi pin dalla tua Bacheca più spesso sulla home. Regola 4: Usa Pinterest come un social Questo non significa pubblicare foto del tuo compleanno o del tuo gatto; piuttosto, interagire con altri utenti.

Proprio come fai su Twitter, Facebook, YouTube o GooglePlus, assicurati di commentare i pin di altri utenti ed aziende. Utilizzare nomi e tag. Utilizzare hashtag per evidenziare le parole chiave. Se utilizzi correttamente i nomi ed i tag, sarai un passo avanti rispetto alla grande maggioranza degli utenti di Pinterest almeno in Italia.

Questa è una delle azioni sociali più sottovalutate su Pinterest — ed in generale anche sugli altri social. Controlla regolarmente i re-pin.

Quindi, visita il profilo della persona che ha fatto il re-pin e fai lo sforzo di ringraziarla. Invita utenti a partecipare alle tue board di gruppo.

Questo è un argomento talmente ed ampio ed interessante, che ne parliamo in un approfondimento ; Approfondimento 3: le bacheche di gruppo I board o bacheche di gruppo, sono bacheche alle quali possono aggiungere pin più utenti. Per poter aggiungere pin a questo tipo di board, è necessario ricevere un invito da parte di chi ha creato la bacheca. I board di gruppo sono molto popolari su Pinterest: alcuni sono usati solo da un paio di utenti, per il semplice scopo di condividere idee; altri, sono condivisi da migliaia di pinner!

Come creare una board di gruppo Per creare una bacheca collaborativa, crea una board come tutti gli altri. La persona che hai aggiunto riceverà il tuo invito e potrà scegliere se accettarlo o meno. NOTA: per poter invitare un altro utente a pinnare nella tua board di gruppo, è necessario che vi seguiate a vicenda anche solo una bacheca è sufficiente.

Talvolta, nella descrizione dei board di gruppo è indicato anche un indirizzo email a cui mandare le richieste di partecipazione. Quando pinni qualcosa su una board collaborativa, tutti gli utenti che ne fanno parte vedranno il tuo pin. Non male, vero? Altri utilizzi delle board di gruppo Oltre ad essere uno strumento interessante per ottenere maggiore visibilità, le board di gruppo sono veramente utili per collaborare con amici, colleghi e clienti.

Grazie alle board di gruppo su Pinterest, tutto questo non sarà più un problema. Quando vedi qualcosa che ti piace, puoi semplicemente aggiungerlo alla bacheca di gruppo e tutti coloro che collaborano con te su un particolare progetto potranno visualizzarlo.

Una nota importante Quando partecipi ad una board di gruppo, vedrai tutti i pin di coloro che ne fanno parte, anche se non segui direttamente tutti gli utenti. Se inviti centinaia di collaboratori, questo potrebbe diventare un lavoro piuttosto impegnativo. Si chiama PinGroupie e funziona in modo semplicissimo. Per prima cosa, vai su pingroupie. Title: questo è il nome della bacheca; Category: la categoria Pinterest a cui appartiene la bacheca; Pins: numero di pin aggiunti al board; Collaborators: numero di pinner che partecipano alla bacheca; Followers: numero di followers del board; Likes e Repins p.

Usare i filtri per trovare le migliori bacheche di gruppo su Pinterest con PinGroupie Ora che conosci le informazioni disponibili su PinGroupie, vediamo come puoi usare i filtri per trovare le migliori bacheche di gruppo su Pinterest. Per prima cosa, seleziona la categoria di tuo interesse. Quindi, usando il menu a tendina OrderBy decidi rispetto a quale criterio vuoi ordinare i risultati selezionando Descending o Ascending nel campo Sort potrai decidere se mostrare i risultati in ordine crescente o decrescente.

Puoi anche effettuare ricerche inserendo parole chiave nei campi Title e Description. Quando sei soddisfatto, clicca Filter e sarà visualizzata la selezione delle bacheche che hanno le caratteristiche di tuoi interesse. Quali sono le bacheche migliori? PinGroupie consiglia di partecipare alle bacheche che hanno valori alti nelle colonne Likes p.

Proprio per questo devi creare contenuti originali! Ecco alcuni consigli: Scegli immagini grandi per il tuo blog. Usa sempre immagini interessanti, coinvolgenti, e di alta qualità.

Crea immagini di diverse tipologie. Pubblica foto, infografiche, video ed immagini con testo. Il formato video è quello più sottovalutato su Pinterest … ma è il più coinvolgente!

Se hai un ristorante, una palestra o se vendi prodotti che possono essere mostrati in un un video, inizia subito a inserirli in Pinterest. Non rincorrere la complessità. Cerca creare immagini semplici, chiare, e dal contenuto sintetico.

Fai in modo che i pinner vogliano fare clic sul tuo pin! Solitamente, i pin con proporzioni allungate ottengono maggiore visibilità. Creare delle infografiche.

Header navigation

Non fare solo auto-promozione. Trova un giusto equilibrio tra il contenuto tuo e quello degli altri. Mostrare il tuo stile di vita, le credenze gli interessi dietro il marchio che vuoi far conoscere — segnala i tuoi prodotti, servizi, blog, eventi, ma non dimenticare di fare altrettanto con i tuoi concorrenti Segui altri Pinners. Intendo anche marche o aziende che ammiri, con cui lavori o vorresti collaborare.

Video Pin, blog-posts, consigli, citazioni, siti web e video da altri nel vostro campo. Trova pin freschi da condividere. Come sempre, la chiave è quella di aggiungere valore e di impegnarsi.

Pinterest come funziona e come si usa

Promuovere la creatività e la correttezza. Inserisci un messaggio una call-to-action con cui promuovi il tuo concorso. Aggiungi una parola chiave, e la categoria o hashtag e sbizzarrisciti con la fantasia. Regola 8: Non trascurare la SEO Pinterest è un eccezionale strumento per la SEO, ma ricordati che la magia vera viene dal traffico di riferimento che affluisce per mezzo di Pinterest,.

Costruisci delle relazioni e avrai realizzato la tua rete di link. Regola 9: Usa gli strumenti di Pinterest Approfitta degli Strumenti che altri hanno realizzato per Pinterest e che sono disponibili gratuitamente! Aiuta anche a diffondere la distribuzione dei tuoi Pin durante tutta la giornata potendolo fare in mobilità. In 10 secondi fai una roba simile!

Niente male vero?? Controlla cosa viene pinnato dal tuo sito.


Articoli simili: