Tukikohta.info

Tukikohta.info

Echolink italiano scaricare

Posted on Author Vudom Posted in Multimedia

  1. EchoLink 1.5.10 Aggiornare
  2. SvxLink – da zero a Echolink
  3. Software di supporto per User e Link Radio EchoLink - C.I.N. Circuito ITALINK Network

Download EchoLink Connect with radio stations all over the world. In questo quadro va visto il sistema Echolink, e altri sistemi come il Packet- Cluster, il WSJT o il DSP. . Il programma va scaricato da internet; è necessario scaricarlo da internet, e non copiarlo da un conferenza ITA-LINK. Il paragrafo seguente introduce alle caratteristiche basilari di EchoLink ed EchoLink attraverso Internet, usando il microfono e gli altoparlanti del PC per. Please note: This app is for licensed Amateur Radio operators only. See www. tukikohta.info for more information. EchoLink for Android provides access to the.

Nome: echolink italiano scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 20.55 Megabytes

Per questo motivo anche in Italia si stanno affacciando nuovi sistemi ormai ben collaudati negli Stati Uniti, un po' la patria dell'High tech. Su questo sistema vi sono molte pubblicazioni e informazioni presenti su internet, oltre che articoli apparsi su riviste elettroniche come il Radiogiornale.

Pertanto il mio scopo non sara' quello di ripetere quanto altri hanno gia' scritto e divulgato, bensi' fornire qualche informazione a completamento di quanto gia' discusso. Per questioni di lavoro mi ritrovo oltre oceano e pertanto visto il differente fuso orario mi trovo spesso ad ascoltare e noto che alcune domande ricorrono molte spesso tra coloro che si avvicinano per la prima volta al sistema.

Una delle domande riguarda il modo di operare e attivare una stazione su internet con EchoLink. Bene, molto dipende da cio' che si desidera attivare ed ottenere, attualmente sono due i sistemi presenti: EchoLink e eQSO. Si fa spesso un po' di confusione tra questi due sistemi, peraltro simili nello scopo, ma differenti nella realizzazione.

If you own one of these devices and are a validated EchoLink user, you can access the EchoLink system from nearly anywhere where WiFi or 3G networking is available.

Or, if you have a bar code scanner app on your Android phone, scan the QR code that appears to the right. Does it have the same features as the EchoLink software for Windows?

The Android edition focuses on the basic features of EchoLink, such as managing the Station List, connecting and disconnecting, and transmitting and receiving voice and text.

Unlike the Windows edition, you can be connected to only one node at a time, and there is no Sysop mode. The user interface has been re-designed to function smoothly on the smaller screen of a smartphone, and to take advantage of some of its built-in hardware features.

I see there are some Network Connection options on the Settings tab. How do these work? EchoLink for Android has some special networking features to make it work more smoothly with different kinds of mobile and wireless networks.

EchoLink 1.5.10 Aggiornare

Direct: With this setting, the app communicates with the Internet the same way the Windows edition of the software does. Choose this option only if you are using your own WiFi network and your router has been configured to forward UDP ports and to your Android device. Relay: The Relay setting uses a special set of Relay servers to reach other nodes in the EchoLink system. It's also convenient over WiFi because it requires no router configuration. However, please note the limitations of Relay in the FAQ item below.

Public Proxy: In this mode, the app automatically selects a Public Proxy from the current list of available EchoLink proxies. The system attempts to connect to the proxy that is geographically closest to your current location. Custom Proxy:This mode lets you enter information to connect to a specific proxy, such as a private proxy you have set up yourself. Are there any special limitations of the Relay networking option? Although Relay is the default, and will generally give the best performance, the following limitations currently apply: You can initiate a connection, but you cannot receive one; stations that try to connect to you will receive a "No route available" error message.

SvxLink – da zero a Echolink

Show in index view: questo bottone consente di scegliere quali tipi di stazione si vogliono visualizzare nella schermata della index view.

Restore window size and position: questa opzione consente di ripristinare le dimensioni che aveva la finistra di EchoLink prima della sua chiusura, in modo che ad ogni riavvio del sistema EchoLink possa essere aperto sempre nella stessa posizione. Allow conferences: questo settaggio consente di accettare più di una connessione con il proprio nodo.

Il limite per settare il numero massimo di stazioni permesse, prima di risultare busy, dipende dalla banda in upstream della vostra connessione Internet. Update location entry: questo settaggio consente di aggiornare lo stato del vostro nodo nella lista delle stazioni, mostrando il numero di stazioni connesse con voi e se avrete raggiunto il limite di connessioni disponibili busy.

Accept conn from: questo settaggio consente di stabilire quali tipi di stazioni potranno connettersi con il vostro nodo. International prefixes: consente di definire quali aree del mondo potranno connettersi o meno al vostro nodo. Apply security to: questo settaggio consente di determinare se le norme di sicurezza definite in questo tab debbano essere applicate alle chiamate in entrata, in uscita o entrambe.

Disconnected: questo segnale acustico viene trasmesso quando una stazione si disconnette. Carrier detect: questo settaggio consente di definire in che modo EchoLink riconosce la presenza di un segnale radio. Il modo manual consente di attivare il PTT in manuale. Le rimanenti opzioni CD, CTS e DSR consentono di usare il segnale di squelch proveniente dalla radio e applicato al relativo piedino della porta seriale.

Clrfreq delay: consente di aspettare un certo istante prima di mandare le segnalazioni audio sul canale radio, questo per evitare di sovrapporsi a stazioni locali che potrebbero essere in QSO locale.

Squelch crash anti-trip: viene usato insieme al VOX e consente di creare un tempo di ritardo entro il quale non viene attivato il VOX. In sostanza si tratta di un tempo entro cui ogni segnale radio della durata uguale o inferiore non viene trasmesso su Internet. PTT activation: consente di attivare il PTT della radio attraverso un piedino della porta seriale o mediante VOX, qualora la radio disponesse di tale possibilità.

Questo permetterebbe a queste ultime di mandare dei comandi DTMF che potrebbero pilotare in remoto il ripetitore a cui il vostro link potrebbe essere connesso. Advanced: consente di settare i parametri di riconoscimento dei toni DTMF qualora decidiate di usare il decoder interno. Dead-key prefix: consente di creare un prefisso da interporre ai comandi DTMF in particolari condizioni. Molti ripetitori non consentono il passaggio dei toni DTMF in uscita.

Spoken voice: questa opzione consente di inviare il beacon mediante la sintesi vocale di EchoLink. External file: questa opzione consente di mandare in esecuzione un file audio precedentemente registrato.

Software di supporto per User e Link Radio EchoLink - C.I.N. Circuito ITALINK Network

Identify: questo settaggio consente di definire in che modo il beacon viene inviato. Queste ultime opzioni consentono comunque di definire un intervallo di tempo tra le ripetizioni del beacon. Play courtesy tone: consente di riprodurre sul lato radio un tono di cortesia ogni volta che una stazione connessa via Internet ha terminato di trasmettere. In questo modo si avvisano gli utenti radio che la comunicazione appena avvenuta proveniva dal lato digitale Internet.


Articoli simili: