Tukikohta.info

Tukikohta.info

Scaricare email outlook

Posted on Author Mezile Posted in Multimedia

Nella parte superiore della barra multifunzione di. Scegliere Apri ed esporta > Importa/Esporta. Scegliere Esporta in un file. Fare clic su File di dati di.

Nome: scaricare email outlook
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 21.32 MB

Ma cosa dobbiamo fare per salvare i messaggi ricevuti in sul nostro PC? Esiste una buona soluzione attraverso Microsoft Outlook. Oppure possiamo semplicemente fare un grosso archivio che possiamo gestire meglio. Le utilità sono tante. Nota: per Microsoft Outlook intendiamo il programma, non il servizio online. Questo programma è incluso nelle suite Office.

Più account Outlook è un client di posta elettronica e che non ha intenzione di cambiare, perché questo software è uno strumento molto completo e dettagliato in voi sarete in grado di gestire più account, archiviare i messaggi, stabilire conversazioni e gestire l'intera comunicazioni da essa.

Copyright Tutti i diritti riservati outlook.

Questo sito non ha alcuna relazione con Microsoft Corp.. Tutti i marchi, marchi registrati, nomi di prodotti e nomi di aziende o loghi qui menzionati sono di proprietà dei rispettivi proprietari. Il nostro download manager distribuisce il software originale non modificata ottenuto direttamente dal sito web Microsoft Corp.

Ci è stato più volte chiesto come sia possibile effettuare il backup delle email Outlook e salvare la posta in locale o in un'unità di rete.

Come creare, inoltre, con Outlook il backup di una casella IMAP assicurandosi che vengano scaricati tutti i messaggi, allegati compresi? Iniziamo col dire che Outlook memorizza gli archivi di posta in file con estensione PST. Per creare un backup delle email gestite con Outlook, è sufficiente fare clic sul menù File, Apri, sulla voce Importa quindi selezione Esporta in un file.

Cliccando sul pulsante Avanti la procedura di esportazione guidata chiederà di specificare la cartella di cui s'intende effettuare il backup. La schermata successiva permetterà di specificare la cartella ove si desidera memorizzare il backup di Outlook lasciare selezionata l'opzione Sostituisci i duplicati con gli elementi esportati.

Come ultimo passaggio facoltativo , si potrà impostare una password a protezione del contenuto dell'archivio di backup di Outlook. Ripetendo la procedura di esportazione e scegliendo, questa volta, File di dati di Outlook, si potranno esportare tutta una serie di informazioni aggiuntive scegliere sempre il formato PST.

È ovviamente possibile cliccare sulla voce Contatti qualora si fosse interessati a creare il backup dei soli contatti. Nell'articolo Differenza tra POP3 e IMAP: cosa cambia nella ricezione della posta abbiamo messo in luce tutte le principali differenze tra i due protocolli.

Una delle principali differenze tra POP3 e IMAP è che IMAP è pensato per mantenere le email sul server di posta, permettendo all'utente di scaricare di volta in volta solo il materiale effettivamente d'interesse.


Articoli simili: